for not italian people

If you can't read Italian, click here for the English version: fakotofactory.blogspot.com

sabato 5 gennaio 2013

l'umidità del fiume nel tavolo modulare

Dove eravamo rimasti? Al panettone/pandoro, alle bollicine di spumante? Ai datteri e alla frutta secca?
Personalmente sì (con grande fatica della bilancia), ma questo non mi ha impedito di portare avanti il progetto del tavolo modulare.
E considerato che i pannelli sono in parte occupati nel presepio o deciso di mettermi all'opera per utilizzare 3 pannelli di MDF da 8mm avanzati dall'isola dei pirati.


Devo ammettere che ho impiegato buona parte del tempo a immaginare gli incastri, li ho provati come di consueto tramite sketch-up, e poi sono andato come al solito a naso.
Considerazione preliminare per chi si è perso le puntate precedenti: il tavolo modulare è composto da quadri di 40x40 cm di lato, altezza 2 cm (il classico pannello di polistirene da coibentazione edile).

In questo caso, volendo fare delle sezioni di fiume è natura pensare che la parte del letto del fiume sia ad un livello minore rispetto al piano "strada". L'utilizzo di pannelli di MDF di 8 mm mi garantisce uno sbalzo "sensibile".
Rimane il problema di raccordo con il resto dei pannelli che hanno il calpestio a livello 2 (intendo 2 cm dal tavolo di appoggio).
Sacrificando in parte la modularità (ma infondo un corso d'acqua è generalmente diritto e definito), ho deciso che ogni pannello avrebbe avuto 20 cm di acqua, e 20 di terreno. Nella foto sotto si vede il primo step, il pannello con la parte libera che sarà il fiume.

Il secondo problema che si è presentato è stato il rivestimento. Come sapete tendo a utilizzare gli stampi che nel tempo ho autocostuito, e questo velocizza in parte il lavoro e gli da quella uniformità che tanto mi piace.
Ecco, dunque venire in soccorso lo stampo del porto dei pirati. Che però è alto 2 cm perfetti... e dunque mi sarei trovato ad avere il calpestio delle sezioni di fiume a 28 mm!
Questo avrebbe reso il tutto veramente poco modulare, immaginate che accostando i quadri standard, non potessi mettere una casa a cavallo tra un quadro e l'altro, perchè 8 mm sono tanti anche a vista oltre che per i nostri pipottini...
Ecco perchè ho deciso che la parte a contatto con l'acqua avrebbe avuto una fascia alta 28 mm, mentre la parte posteriore di 18 mm (i 2 mm che mancano saranno colmati dal rivestimento.
Nella foto sotto un quadrotto in fase più avanzata: dove verrà dipinta l'acqua ho messo le stampe del porto, più dietro, si vede lo strato di polistirene da 10 mm e alcuni pezzi di strada lastricata ancora appoggiati.


Da un punto di vista dei lavori, un quadro è completato, uno è in buona posizione, e l'altro che è il primo presentato è ancora da fare (i quadri tra loro hanno delle variazioni, il primo ha la parte "alta" più profonda, il secondo ha uno scivolo, e avrà un piccolo approdo di pietre), il terzo non ho ancora deciso, ma probabilmente avrà una parte che si allunga sul fiume...
E comunque mi manca anche un pannello da 40x40 mm che dovrò acquistare, perchè avere 3 quadri permette solo configurazioni linerare, mentre a me interessa anche poter fare configurazioni in cui appaiano entrambre le "sponde" del fiume (che mi permetteranno di fare un bel ponticello da 40 cm, cosa che ho in progetto da tempo!

Bene di lavoro ce n'è ancora molto da fare, ma infondo abbiamo fretta?
Io intanto ho chiamato i rinforzi per dare una riferimento dmensionale al tutto. Ecco un contadino del presepio distratto dal suo compito (vi faccio notare l'aspetto prospettico, nella prima foto è sul bordo del primo quadrato, nella seconda foto sull'ultimo pollice disponibile del tavolo, la macchina fotografica sempre con le stesse impostazioni):


ecco perchè è facile sbagliare un tiro alla distanza, e venitemi a dire che in scala è paragonabile ad un campo da calcio questa distanza.


Non vedo l'ora di mettermi a imbrattare tutto con il colore! Specie per la parte di fiume! Per non parlare di aggiungere le banchine di legno....
Alla prossima (spero presto)!

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione è ben accetta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...